rimedi gengivite acuta news

I rimedi per la gengivite acuta

Hai mai sentito parlare di “Gengivite acuta”?
Questa fastidiosissima patologia che colpisce i tessuti molli del cavo orale può causare problemi davvero molto seri e particolarmente dolorosi se viene ignorata. 
In questo nostro ultimo articolo parleremo delle sue cause, dei suoi effetti e dei rimedi per la gengivite. 
Continua a leggere!

Gengivite acuta: cos’è e da cosa è causata?

Molti di voi, cari lettori, saranno familiari con la comune, e abbastanza frequente, gengivite. Si tratta di una malattia parodontale che colpisce i tessuti molli del cavo orale. Si manifesta principalmente tramite un’infiammazione della gengiva, con conseguente arrossamento, gonfiore e sanguinamento. 

Benché sia considerevolmente fastidiosa, come abbiamo esplorato in un nostro altro articolo che puoi trovare qui, questa patologia non rappresenta un vero e proprio pericolo se viene intercettata col giusto tempismo. 

Ben diversa è la storia quando la gengivite viene lasciata dilagare indisturbata. Questo disturbo può infatti, considerevolmente degenerare ed evolvere in parodontite, cioè una patologia che colpisce l’intero parodonto, quindi anche il tessuto osseo sottostante alla gengiva. 

Se una gengivite viene lasciata indisturbata inoltre può degenerare nella temutissima gengivite acuta

Questo disturbo, meglio noto come gengivite ulcero-necrotica acuta o GUNA, è estremamente dolorosa e debilitante in alcuni casi

Come la sua controparte più leggera è causata da un accumulo di batteri, ma di norma colpisce soggetti con un sistema immunitario altamente compromesso. Quindi, fortunatamente, è piuttosto rara. 

Altri fattori di rischio che possono aumentare le possibilità di sviluppare questo disturbo sono: 

  • situazioni di alto stress costanti e continue: compromettono la salute generale dell’individuo e indeboliscono il suo sistema immunitario. Il disturbo infatti si presenta molto spesso quando persone affette da gengivite subiscono periodi particolarmente stressanti;
  • scarsa igiene orale: come potete ben immaginare, una scarsa attenzione durante la pulizia quotidiana dei denti favorisce l’accumulo di batteri;
  • abitudini dannose: in particolare il fumo è uno dei principali cause che aumentano drasticamente le possibilità di sviluppo di questa malattia. Anche abitudini come una dieta squilibrata o la mancanza di sonno possono influire. 
rimedi gengivite acuta 1

I sintomi della gengivite acuta

Come accennato qui sopra, la gengivite acuta è estremamente dolorosa e può causare numerosi fastidi. 

Il sintomo principale e più caratteristico è la necrosi dei tessuti gengivali. Questa si manifesta principalmente come un visibile annerimento del tessuto gengivale. Dalla moria di questi tessuti deriva un pungente odore, che si traduce in un alito estremamente cattivo. Questo rappresenta il primo vero e proprio campanello d’allarme che non si può assolutamente ignorare. In secondo luogo, la GUNA può spesso causare reazioni febbrili anche davvero molto intense e debilitanti nei casi più sfortunati.

rimedi gengivite acuta 2

I rimedi per la gengivite acuta

Innanzitutto, è importantissimo rivolgersi al vostro dentista di fiducia in maniera tempestiva non appena avvertite fastidio o percepite un netto peggioramento del vostro alito. 

Nonostante questa sia patologia sia particolarmente seria noi dello Studio Dentistico Pieroni siamo adeguatamente equipaggiati per combatterla. 

Quindi, quali sono i rimedi per la gengivite acuta? 

rimedi gengivite acuta 3

Non appena questo disturbo viene rivelato dall’odontoiatra è imperativo procedere con una profonda e meticolosa sessione di igiene orale professionale. In caso di infezioni particolarmente estese e gravi potrebbe essere necessario effettuare più sessioni per eliminare completamente i depositi di placca. 

Durante l’attesa dell’intervento del professionista o tra le varie sessioni di igiene vengono anche

 consigliati degli sciacqui orali con acqua salata o soluzioni di perossido di ossigeno. 

È anche fondamentale  osservare una rigorosa igiene orale domiciliare, stando ben attenti al fatto che i tessuti molli 

possono essere molto più sensibili durante questo periodo. 

In alcuni casi è necessario l’utilizzo  di antibiotici sempre dopo il consiglio del professionista.Seguici su Facebook e Instagram per rimanere aggiornato sulle ultime novità riguardanti lo Studio Dentistico Pieroni.